Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/luoghi.italianbotanicalheritage.com/home/wp-content/themes/ibtviaggi/inc/setup.php on line 177

Ca’ del Bosco

This post is also available in: English (Inglese)

L’azienda Ca’ del Bosco si trova nella Franciacorta, culla morenica a sud del lago d’Iseo in provincia di Brescia, il cui nome deriva dal termine ‘Franzacurta’, dal latino franchae curtes, che significa regione esente dal pagamento dei tributi.

Nel 1979 Maurizio Zanella incominciò a mettere a dimora i primi cinque filari di vigneto lasciando distanze minime tra le piante, a 10.000 piante per ettaro, e avendo come caposaldo l’idea di attuare una selezione molto attenta: proprio grazie a queste due idee rivoluzionarie hanno permesso il successo alla Franciacorta e alla sua azienda viti-vinicola.

Ancora oggi il disciplinare di produzione è uno fra i più severi in termini di produzione, selezione e regole qualitative.

Nei circa 150 ettari dell’azienda vengono prodotti, oltre al Franciacorta anche vini bianchi e rossi; si è scelto però di vinificare separatamente le uve provenienti dai vari vigneti, nel rispetto dei diversi terroir, per assemblarli poi solo nella fase dell’affinamento.

Il termine terroir evoca in sé paesaggi verdeggianti, colline dai dolci pendii e declivi, geometrie regolari disegnate da lunghi filari creati da uomini dediti alla cultura del proprio territorio.  Con questo termine è possibile quindi identificare uno spazio concreto, tangibile e definibile attraverso fattori geografici, pedologici, geologici, idrologici e microclimatici.

È quindi un concetto reale e pieno di vita che possiede una dimensione culturale legata direttamente alla comunità che lo vive.

La Franciacorta rappresenta l’eccellenza del terroir: una vocazione fin dalle origini per la viticoltura d’eccezione.

Per rispettare la capacità del territorio nel conferire a ciascun vino la sua particolarità ma soprattutto per ridurre l’impatto dell’attività agricola sull’ambiente circostante, i vigneti sono sottoposti ad un regime agronomico a bassissimo impatto ambientale, con minime concimazioni e solo di tipo organico.

La cantina di Ca’ del Bosco, che un tempo era una casa immersa in un bosco di castagni, è rimasta nel verde delle vigne e dei boschi, l’architettura risulta integrata armoniosamente tra le colline di origine morenica. Le forme e i colori delle strutture si ispirano alle tonalità del bosco, un’onda grigio-verde che ricorda la linea della collina e l’andamento del vigneto: tutto è progettato per assecondare i ritmi della natura.

Ca’ del Bosco merita una visita anche per la collezione d’arte che vi è ospitata: fotografie e sculture di grandi artisti come Pomodoro, Mitoraj, Rabarama.

 

This post is also available in: English (Inglese)

Contatti

Via A. Zanella, 13 - Erbusco(BS)

030 7766111

http://www.cadelbosco.com

Altre info

su prenotazione

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata