Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/luoghi.italianbotanicalheritage.com/home/wp-content/themes/ibtviaggi/inc/setup.php on line 177

Cantina Rovellotti

This post is also available in: English (Inglese)

La Cantina Rovellotti, oggi Antonello e Paolo Rovellotti, fa parte del Castello di Ghemme (NO), da 600 anni e ancora vinifica in diverse piccole cantine storiche, all’interno della fortificazione medievale.

I vigneti della cantina, attorno a Ghemme, occupano 25 ettari delle Colline Novaresi: la loro posizione, esposta alle correnti d’aria alpine, è particolarmente adatta alla coltivazione delle varietà autoctone del Nebbiolo, della Vespolina, del Vitigno Innominabile e della Bonarda,che qui trovano il micro clima ideale per sviluppare peculiarità aromatiche impareggiabili, grazie anche alle differenze di temperatura fra il giorno e la notte. La componente molto acida del suolo rende le uve molto particolari, e infatti esse e forniscono un’impronta stilistica ben precisa ai vini prodotti. La matrice argillosa, che ritroviamo nelle vicine risaie novaresi, trattiene l’acqua come una spugna, a tutto vantaggio della crescita dei grappoli, che si presentano mediamente grandi e con un rapporto superficie-buccia ottimale.

Da vent’anni non utilizzano prodotti chimici e i vigneti sono gestiti nella maniera più naturale possibile, tant’è vero che alcuni anni fa sono tornate le libellule e altri insetti utili.

Secondo una precisa scelta vendemmiale, dalla superficie destinata alla produzione di Ghemme, le uve possono essere destinate, alternativamente, alla vinificazione di Ghemme D.O.C.G. e Ghemme D.O.C.G. Riserva, oppure di Colline Novaresi D.O.C. Nebbiolo e Colline Novaresi D.O.C. Rosso

This post is also available in: English (Inglese)

Contatti

Via Interno Castello 22 - 28074 Ghemme (NO)(NO)

+39 0163 841781

http://www.rovellotti.it

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata