Casa Museo del pittore Domenico Mondo

A Capodrise, nella provincia di Caserta, si conserva il palazzo in cui abitò il pittore Domenico Mondo (1723-1806), primo allievo del celebre Francesco Solimena, assiduo frequentatore della corte partenopea durante la seconda metà del settecento e realizzatore di molti cicli di affreschi in edifici prestigiosi, come la Reggia di Caserta e in importanti chiese della provincia. Il palazzo, ora casa-museo privata, fu decorato dallo stesso Mondo e rappresenta un esempio di architettura locale con transizioni stilistiche tra il gusto barocco e quello neoclassico. Tali variazioni sono riscontrabili sulla facciata principale e nei partiti decorativi di balconi e finestre del primo piano. Racchiuso tra le mura del palazzo vi è un piccolo cortile-giardino all’inglese,dove si alternano elementi naturali e artificiali, tra cui grotte, ruscelli, alberi secolari, cespugli, pagode, pergole, tempietti e rovine. Il cortile ha un legame con Lady Hamilton, che piantò la prima camelia nel giardino inglese della vicina Reggia di Caserta, e in onore della quale, si coltiva nel giardino del palazzo una sua camelia in vaso. Gli alberi del giardino, aranci e mandarini, hanno i fusti dipinti con la calce poichè, secondo una tradizione contadina locale, questa tecnica protegge i tronchi da infestazioni e muffe. Il bianco della calce è ripreso anche negli arredi del giardino e negli stucchi ornamentali.

Contatti

Via Domenico Mondo, 6 - Capodrise(CE)

335 6099462

Altre info

Visite su prenotazione per gruppi di almeno dieci persone

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata