Castagno di Taccarelle

Castanea sativaL.

Taccarelle di Petralia Sottana è un comune in provincia di Palermo, situato all’interno della zona di protezione B nel Parco delle Madonie, a 900-1100 metri di altitudine. È una zona ricca di boschi, funghi e soprattutto castagni secolari. Tra questi, un  esemplare alto 24 metri, con una circonferenza, misurata a 1,30 metri, di circa 5,10 metri, e circonferenza massima di 6,80 metri, con chioma di 25×20 metri, ampia ed espansa. Si tratta di un superbo esemplare, con tronco monocormico, robusto e tendenzialmente cilindrico, in condizioni complessivamente buone.

Come si raggiunge. Dalla SP 54 per Piano Battagli.

Scheda botanica. Grande albero deciduo e molto longevo, il castagno può superare i 500 anni di vita. Appartiene alla famiglia delle Fagaceae ed originario del sud-est Europa. È una pianta moderatamente termofila ed eliofila che ha la capacità di ricacciare vigorosamente se ceduato. L’apparato radicale non è molto profondo e predilige terreni sciolti e ricchi di potassio e fosforo a reazione leggermente acida. In Italia lo troviamo in tutta la fascia montana dell’Appennino e delle isole e nella fascia pedemontana delle Alpi. È coltivato per la produzione delle castagne e del legname da opera. Dalla macinazione dei frutti si ricava una preziosa farina che in passato era un ingrediente essenziale dell’alimentazione rurale, grazie anche al suo elevato contenuto calorico.Il castagno è una pianta altamente mellifera e pollinifera, per questo si possono vedere spesso apiari nei castagneti durante il periodo di fioritura. Il miele di castagno è particolarmente ricco di fruttosio, ha una colorazione scura, un retrogusto amaro ed è resistente alla cristallizzazione per lungo tempo.

 

Contatti

Petralia Sottana(PA)

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata