Cupressus sempervirens di Pino Torinese

Un esemplare di 200 anni di cipresso cupressus sempervirens del diametro di circa 1 mt ed alto circa 22 mt, sul fronte della Chiesa dell S.S. Annunziata a Pino torinese, nota per la rilevanza storica e artistica dell’edificio.

E’ l’unico monumento storico di Pino Torinese.
Sorge in un punto panoramico segnalato con due stelle nella guida del Touring del 1997.

Dal punto di vista storico si caratterizza innanzi tutto per la molteplicità di connessioni e di rimandi sia alla piccola storia locale che alla grande storia, con una documentazione che copre un arco di oltre 7 secoli a partire dal 1253.

La facciata risale con ogni probabilità ai primi anni del 1700.
Ha un valore di immagine notevole, legato alla posizione dell’edificio, chiaro punto di riferimento un tempo per i viandanti che percorrevano la strada reale in direzione di Torino e ancor oggi individuabile a distanza.
Elegante e sobria con la forma allargata e i suoi colori si inserisce bene nel paesaggio collinare. 


Si affaccia su un piazzale panoramico di rara bellezza che offre molteplici spunti di utilizzazione, come ben avevano già rilevato i Carmelitani che su queste possibilità avevano puntato nella richiesta di aiuto finanziario, rivolta al duca Amedeo II per la realizzazione del loro progetto di edificazione della chiesa e delle cappelle esterne. Nella bella ed erudita lettera indirizzata al Duca, scrivevano che il complesso risulterà di gran divozione a questo Vicinato e di gran decoro a tutto lo Stato stante massime il bel sito eminente ed in prospettiva della maggior parte del Piemonte, Astigano, Monferrato e Langhe.
Lo scenario che si apre di fronte a chi esce dalla chiesa è complementare a quello che si gode a Superga.

Contatti

Via Maria Cristina, 13 - Pino Torinese(TO)

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata