Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/luoghi.italianbotanicalheritage.com/home/wp-content/themes/ibtviaggi/inc/setup.php on line 177

Oliva minuta

This post is also available in: Italiano (Italian)

Il massiccio dei Nebrodi è il grande cuore verde della Sicilia. In particolare le aree vicine Castell’Umberto e Sinagra rappresentano l’ambiente ideale dove cresce una rara e antica varietà di olivo siciliano: l’oliva minuta. Circa il 90% degli uliveti, soprattutto nelle fasce di collina più alte, è impiantato a minuta, molti dei quali ultracentenari e ancora produttivi. L’oliva minuta  una cultivar rustica, più resistente alle avversità climatiche della santagatese, della ogliarola messinese o della verdello, coltivate a quote più basse. si caratterizza per i frutti medi e per una maturazione precoce, dalle ottime qualità nutrizionali: ha un’alta componente in ortofenoli – in grado di ridurre il rischio di sviluppo di cellule tumorali – e una notevole concentrazione di vitamina E. Secondo il grado di maturazione e in funzione dell’altitudine, la raccolta si effettua manualmente dalla metà di ottobre alla metà di dicembre. Si procede alla bacchiatura, cioè allo scuotimento delle fronde con una pertica, ponendo delle reti sotto gli ulivi per evitare la dispersione delle olive nella caduta e il contatto con il terreno. Le minute sono anche buone olive da tavola conservate in vari modi: a tinello, cioè in salamoia con una miscela di acqua e sale marino, con aggiunta di erbe aromatiche della flora dei Nebrodi o a suppresso, cioè pressate a strati, in contenitori di legno o ceramica, con il sale e le erbe aromatiche.

This post is also available in: Italiano (Italian)

Contatti

Produttori: C/da San Giuliano, Naso. C/da San Filippo, Ficarra.Via Martini 300, Ficarra. C/da Forte 7 Sinagra. Piazza Merendino - Capo d'Orlando(ME)

0941 598287

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata