Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/luoghi.italianbotanicalheritage.com/home/wp-content/themes/ibtviaggi/inc/setup.php on line 177

Fagiolo di Controne

This post is also available in: English (Inglese)

Il Fagiolo di Controne, comune dell’estremo entroterra cilentano, piccolo, rotondo e bianchissimo, senza macchie e senza occhi, ha una tradizione molto antica ed è particolarmente pregiato per l’alta digeribilità e per la buccia sottile, praticamente impalpabile.
Controne è un paese inserito in una cornice composta da uliveti e campi, sotto cui si distende una stratificazione ricca di carbonati, che ha generato terreni freschi e fertili e donato a questo fagiolo una delle sue più rinomate qualità: buccia sottile e facilità di cottura.
La coltivazione del legume, tanto apprezzato dagli amanti della buona cucina, rappresenta un’importante fonte di reddito per gli agricoltori locali, tanto che l’amministrazione comunale, in collaborazione con l’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania, è impegnata nella valorizzazione del ‘fagiolo di Controne’, già fregiato del marchio DOC. Il riconoscimento richiesto è quello del marchio IGP (Indicazione Geografica Protetta), per garantire l’autenticità e l’origine del prodotto, che Slow Food ha voluto nell’elenco delle cento specialità italiane da salvare.
Ogni anno, l’ultimo fine settimana di novembre, Controne dedica una sagra al suo prodotto più celebre. In questa occasione è possibile acquistare i fagioli o degustare i piatti tipici della zona.
Nata nel 1983 per valorizzare il fagiolo locale, la manifestazione coinvolge tutto il centro abitato, dove s’incontrano personaggi in costume e dove si trovano le tipiche taverne allestite a festa, luogo d’incontro per assaggiare i gustosi piatti, tutti rigorosamente a base di fagioli. 

This post is also available in: English (Inglese)

Contatti

Controne(SA)

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata