Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/luoghi.italianbotanicalheritage.com/home/wp-content/themes/ibtviaggi/inc/setup.php on line 177

Giardino degli Ellebori

This post is also available in: English (Inglese)

II Giardino degli Ellebori, nel cuore di Pietra Ligure, è stato creato da Anna e Carla Barbaglia, che in 40 anni di lavoro vi hanno realizzato una straordinaria collezione di queste erbacee perenni, che oggi comprende tutte le 15 specie, oltre a diverse sottospecie e più di 350 fra ibridi e varietà.
Le due sorelle iniziarono nel 1970 a piantarvi l’Helleborus niger, detto “Rosa di Natale”, che avevano imparato ad amare fin da bambina, grazie alla madre californiana, che ricreava per loro le feste di Natale della sua infanzia – d’ispirazione anglosassone – con corone celtiche, abete, vischio e, appunto, gli ellebori. In seguito arricchirono la collezione prima con gli ellebori verdi (H. viridis, H. argutifolius, H. foetidus, H. cyclophyllus, H. multifìdus, H. odorus) e poi, dopo un soggiorno di Carla in Inghilterra per motivi di studi, con gli ellebori orientali (Helleborus orientalis) a fiore porpora e i guttati” (H. guttatus ), ovvero ibride varietà dai fiori macchiettati. Una forma bianco con macchie amaranto, introdotto da Carla Barbaglia fu anzi il primo Hguttatus mai apparso in Italia.
Nel 1993 il giardino, sempre più ricco di specie e varietà, venne aperto al pubblico.
Parte delle piante coltivate vengono riprodotte e messe in vendita, molto apprezzate per la fioritura invernale o d’inizio primavera e la resistenza al freddo, che consente loro di essere coltivate in mezz’ombra e nei giardini esposti a nord, dove altre piante languirebbero.

This post is also available in: English (Inglese)

Contatti

Via Sauro 144 - Pietra Ligure(SV)

019 616721

http://www.ilgiardinodegliellebori.it

Altre info

Libero

Da domenica 27 gennaio a domenica 24 marzo.

Dalle 13.00 in poi

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata