Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/luoghi.italianbotanicalheritage.com/home/wp-content/themes/ibtviaggi/inc/setup.php on line 177

Giardino La Foce

This post is also available in: English (Inglese)

Il giardino La Foce è stato concepito dall’architetto Cecil Pinsent su ordinazione di Antonio e Iris Origo, scrittrice di fama inglese. L’obiettivo era valorizzare la casa rinascimentale ed espandere la vista sulla Val d’Orcia e il monte Amiata. Antonio Origo, si occupò della bonifica di questa valle allora poverissima, mentre Iris si dedicò ai suoi libri, al benessere sociale della popolazione contadina e al giardino. Quest’ultimo è cresciuto a poco a poco, tra il 1925 e il 1939. La casa è circondata da un giardino formale italiano diviso in geometrico ‘stanze’ da siepi di bosso, con piante di limoni (Citrus Limon). Scale di travertino portano al roseto e a un pergolato ricoperto di glicine (Wisteria sinensis) e delimitato da siepi di lavanda. Pendii terrazzati salgono su per il colle, dove ciliegi (Prunus avium), pini e cipressi crescono tra ginestra selvatica (Spartium junceum), timo (Thymus vulgaris) e rosmarino (Rosmarinus officinalis). Un sentiero attraversa il bosco e collega il giardino con il cimitero di famiglia, considerato una delle migliori creazioni di Pinsent.

This post is also available in: English (Inglese)

Contatti

Strada della Vittoria, 61 - Chianciano Terme(SI)

0578 69101

http://www.lafoce.com/

Altre info

Aperto tutti i mercoledì pomeriggio da marzo a ottobre e tutti i weekend (sabato e domenica) da marzo a novembre

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata