Giardino Reinhardt

Al confine tra Umbria e Toscana, in una splendida cornice tra il Lago Trasimeno e Cortona, si trova il Giardino Reinhardt, che vuole rappresentare nuovo modo di intendere il giardino e l’arte del giardinaggio.
Il giardino nasce nel 1999, quando Thomas Reinhardt e sua moglie Martina Kofoth, due paesaggisti e botanici con alle spalle una lunga esperienza tecnico-colturale che decidono di recuperare un appezzamento di terreno di 300 ettari.
Durante il percorso labirintico all’interno del giardino, la natura lascia presagire la sua caducità, vita e morte si alternano in una danza stagionale; il giardino vive in estate per poi sbiadire in inverno.
La conoscenza del giardino comincia con il Giardino Tropicale; un labirinto di siepi alte due metri e mezzo occupa una parte del giardino. Tra di esse trova posto, immersa nelle Sommerfloor ed attraversata da sentieri, vegetazione tropicale e sub-tropicale dandoci la sensazione di essere improvvisamente penetrati nel cuore di una giungla. Un ampio nastro erboso si snoda tra la valle e il pendio collegando il Giardino Tropicale con il Giardino degli Olivi. Sarà proprio nel Giardino degli Olivi che tradizione e sperimentazione sembreranno fondersi armoniosamente. Nodosi olivi (Olea europaea) secolari convivono in una simbiosi perfetta con piccoli fiori delicati dai toni evanescenti. Arbusti sempreverdi e ampie macchie di piante coprenti risplendono, sul terreno ben modellato, nella luce mutevole che penetra attraverso l’argenteo fogliame degli olivi.
L’esposizione di colori, la varietà delle piante, la disposizione delle rocce locali, insomma tutto è semplicemente il risultato di un ascolto attento della natura.

Contatti

Tuoro sul Trasimeno(PG)

075 826079

http://www.giardinoreinhardt.com/

Altre info

Intero 10 euro; Under 12 gratuito; eventuali sconti per gruppi

Su prenotazione

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata