Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/luoghi.italianbotanicalheritage.com/home/wp-content/themes/ibtviaggi/inc/setup.php on line 177

Giardino Vegetazionale Astego

Il Giardino si trova a 450 metri di quota, sulle pendici meridionali del Monte Grappa. E’ nato dove intorno al 1920 era stato realizzato un vivaio forestale disposto su una serie di ripiani contenuti da muri a secco.
La scansione dei suoi spazi rievoca, in modo più semplificato semplificata, la successione degli ambienti naturali che si possono identificare scendendo da una vetta delle prealpi venete fino alla pianura: il giardino roccioso, il ghiaione fresco, il ghiaione consolidato, la prateria d’alta quota, l’abieteto, la faggeta montana tipica, la lama, la faggeta altimontana, il pascolo di montagna, la faggeta submontana, il castagneto, l’orno-ostrieto, l’oliveto, il querceto termofilo, il bosco planiziale e le colture.

Il Giardino rappresenta prevalentemente le zone montane (al di sopra dei 600 metri di quota), dove sono differenziati i diversi ambienti tipici e le zone collinari (tra i 100 ed i 600 metri di quota). In quest’ultima zona vi sono più di 300 specie erbacee, arbustive ed arboree.

Sono presenti numerose specie correlate alla flora spontanea alpina e subalpina come felci, sassifraghe, genziane, primule, camedri, rododendri.

Alcune porzioni sono dedicate alle asteracee, una ventina di specie, ed altre, cinque, alle orchidee.

Presso il Giardino Vegetazionale è possibile prendere parte a visite didattiche lungo i percorsi naturalistici proposti, laboratori sul riconoscimento degli alberi ed attività di educazione ambientale.
I laboratori, attraverso l’esperienza diretta, mirano ad insegnare ai ragazzi a riconoscere gli alberi presenti sulle montagne venete osservandone le più importanti caratteristiche quali la corteccia e il legno mentre le attività di educazione ambientale vertono sulla vita e la struttura degli alberi considerando il diversificarsi del loro aspetto nel susseguirsi delle stagioni (Progetto Berenice).

Nel giardino sono presenti numerose specie della flora subalpina e montana, come le felci, le genziane, le primule, i rododendri, le sassifraghe, le orchidee ma anche ai fiori di campo; proprio a fiordalisi e papaveri è dedicato un intero campo.

fonte foto: http://suisentieridegliezzelini-acrossveneto.it/index.php/crespano-del-grappa/

Contatti

Via Valdeoa - 31017 Crespano del Grappa(TV)

0422 657699

http://wwwregione.veneto.it

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata