Gole del Vezzeno

Intorno al Castello di Gropparello, 28 chilometri da Piacenza, si sviluppano alcuni sentieri, gli antichi camminamenti di ronda, che scendono fino alle forre del torrente, dette Gole del Vezzeno, che risalgono all’orogenesi alpina ed appenninica, ovvero a circa 180 milioni di anni fa. 

La passeggiata, in un paesaggio molto suggestivo, si snoda lungo un sentiero ripido discende che tra le forre del torrente, immerso in una vegetazione spontanea che, grazie al microclima particolare dovuto al congiungersi della roccia “calda” con l’umidità del torrente Vezzeno, vede convivere i licheni d’Islanda con sedum, carrubi (Ceratonia siliqua) e pini silvestri (Pinus sylvester). La si può completare con la visita al Museo Geologico di Castell’Arquato, dove sono esposti i numerosi fossili ritrovati in quest’area.
Nel parco del Castello di Gropparello, inoltre, si trova il Museo della Rosa (vedi scheda apposita).

 

Contatti

Via Roma 82/1 - Gropparello(PC)

0523 855814

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata