Marchesi de' Frescobaldi

Il nome Frescobaldi, nella viticoltura e nell’enologia toscana, ha una tradizione famigliare che risale al Settecento, e da allora si sono alternate numerose generazioni al comando dell’azienda.
Intorno al 1960, Vittorio, attuale titolare delle proprietà, ha dato un’organizzazione moderna all’azienda che ha sede in Firenze, e conta nove proprietà in Toscana e una in Friuli, che si estendono su un totale di 890 ettari, ubicate in siti dalle condizioni pedoclimatiche molto diverse tra di loro.
Le tenute Frescobaldi sono situate in alcune delle zone più vocate alla viticultura e famose della Toscana: Chianti Rufina, Montalcino, Pomino, Colli Fiorentini, e Maremma Toscana.
Il Castello di Nipozzano, la proprietà più celebre e storica della famiglia Frescobaldi, è un’antica roccaforte, costruita a difesa di Firenze fin dall’Anno Mille. La sua denominazione, che significa letteralmente “senza pozzo”, testimonia la scarsità di acqua nella zona, un fattore ideale per la crescita della vite. Il Castello si trova a est di Firenze, sul versante montuoso che si affaccia sulla valle dell’Arno. Grazie alla perfetta combinazione tra altitudine, suolo e microclima fresco e ventilato, qui le differenti varietà di vite trovano le migliori condizioni ideali per una crescita perfetta.
La tenuta di Pomino invece risale al 1500, anno in cui venne costruito il Castello di Pomino, sull’Appennino ad est di Firenze, in un paesaggio affascinante e ricco di abeti (Picea abies (L.) H.Karst.) e castagni (Castenea sativa Mill.); Il territorio di Pomino, già nel 1716, quando Cosimo III de’ Medici individua i quattro territori più adatti della Toscana alla produzione di vini di qualità, veniva accostanto al Chianti; inoltre questa tenuta ha la particolarità di possedere i vigneti che si trovano alle quote più alte di tutta la Toscana: si estendono infatti fin oltre i 700m e beneficiano così di un microclima fresco e ventilato.
Il borgo di Castelgiocondo, nel Montalcino, è un’antica roccaforte costruita nel 1100 che domina dall’alto la storica tenuta dei Frescobaldi a sud-ovest di Montalcino, a difesa della via che dal mare portava a Siena. L’importanza storica è testimoniata dalla figura del cavaliere Guidoriccio da Fogliano, riportato sulle etichette dei vini e ripreso da un celebre affresco del pittore senese Simone Martini.
La tenuta si trova in un terroir ideale non solo per il Sangiovese ma anche per altri grandi vitigni; qui i vigneti si trovano ad altezzecomprese tra i 300 e i 400 metri e presentano suoli ben drenati ed esposizioni soleggiate.
La Tenuta Castiglioni è proprietà di famiglia dal XI secolo, e rappresenta il centro d’origine della produzione viticola. La zona era famosa già al tempo dei romani per l’alta qualità dei raccolti agricoli e fu per secoli al centro di intensi traffici commerciale. Castiglioni è posta sulle dolci colline a sud-ovest di Firenze, nella Val di Pesa, sito tra i preferiti per situarvi lussuose dimore per la villeggiatura. In questa zona i terreni sono fertili e variegati, presentando sia conformazioni sassose sia argillose, che risultano ideali la coltivazione di vitigni come il Sangiovese, Cabernet Sauvignon, Merlot e Cabernet Franc. Il microclima che caratterizza quest’area è caldo e asciutto, con brezze pomeridiane che arrivano dal mare Tirreno; grazie a queste particolarità le uve maturano più rapidamente e in modo completo.
L’ultimo possedimento in ordine di tempo è la Tenuta dell’Ammiraglia e si trova a Magliano in Toscana, nel cuore della Maremma. Si colloca in un territorio di grande potenzialità per la produzione di vini di alta qualità, oltre che caratterizzarsi per le bellezze naturali, tanto affascinanti quanto incontaminate. La cantina-tenuta, progettata da Piero Sartogo, è un fantastico esempio di design al servizio della qualità produttiva e del rispetto per l’ambiente circostante, e risulta perfettamente integrata con il paesaggio.
I vigneti della Tenuta creano suggestive geometrie sulle colline fino ad adagiarsi sulla vicina costa tirrenica. In questa zona la quantità di sole e di luce raggiunge livelli altissimi e combinandosi con le brezze marine, crea condizioni particolarmente favorevoli. Per esaltare il carattere unico di questo territorio, è stato realizzato un bacino pluviale che raccoglie le acque meteoriche e permettendo così di dare freschezza alle vigne durante i mesi più siccitosi.

Contatti

Via Santo Spirito, 11

055 27141

http://www.frescobaldi.it

Altre info

su prenotazione

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata