Mela rosa

La Mela Rosa, detta anche Pianella, Rosetta, Durella, Appietta, è una varietà tradizionale di tutto il territorio della collina pedemontana dell’Italia centrale ma il biotopo più diffuso è sicuramente quello dell’area preappenninica dei Monti Sibillini , comunemente denominato Mela Rosa Mrchigiana.
In passato era sempre presente nel frutteto familiare, tra i 450 e i 900 metri sul livello del mare. La tipica Mela Rosa è riconoscibile da un frutto medio-piccolo, irregolare, con forma appiattita asimmetrica il peduncolo è generalmente molto corto; la buccia è liscia, di medio spessore, di colore verde intenso soffuso o striato di rosso-vinoso (detto “rosa”), con rugginosità localizzata nella zona peduncolare; la polpa è bianca, traslucida, soda, croccante, di sapore zuccherino acidulo. Risulta inoltre molto resistente a parassiti, insetti e fisiopatie, sia grazie alla particolare localizzazione geografica del contesto produttivo e quindi al clima, sia per proprie caratteristiche genetiche.

Contatti

Comunanza(AP)

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata