Museo della migrazione e osservatorio ornitologico

This post is also available in: English (Inglese)

Il Museo della Migrazione e Osservatorio Ornitologico di Ventotene è il primo museo, nonché uno dei pochissimi esistenti in Europa, a racchiudere tutti i risultati di ricerca di scienziati e volontari negli ultimi venti anni. A sede del Museo è stata adibita una costruzione risalente alla II guerra mondiale conosciuta come “Il Semaforo”, completamente ristrutturata.

L’Italia, attraverso il Mediterraneo, costituisce un ponte naturale tra Europa ed Africa, ed è quindi un’importante area geografica per la migrazione degli uccelli. Il Museo si occupa di censire e monitorare le popolazioni di uccelli ed espone modelli naturalistici a grandezza naturale, diorami (ambientazioni in scala ridotta che ricreano scene di vario genere) che ricostruiscono le antiche tecniche di cattura degli uccelli, video e pannelli interattivi a spiegare i misteri della migrazione, accompagnando il visitatore alla scoperta di questo fenomeno. Sono ad esempio illustrate la migrazione degli uccelli di pochi grammi di peso dal Nordafrica a Ventotene o le tecniche con cui si orientano nella notte uccelli che per tutto l’anno vivono una vita esclusivamente diurna. Una terrazza a strapiombo sul mare permette inoltre l’osservazione diretta degli uccelli.

This post is also available in: English (Inglese)

Contatti

Località Il Semaforo, Via Olivi - Ventotene()

0771 85275

http://www.comune.ventotene.lt

Altre info

Ingresso a pagamento

estate: 10.00-12.00/18.00-20.00; inverno: a richiesta

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata