Oasi Bosco di Suzzara

This post is also available in: English (Inglese)

L’Oasi Bosco di Suzzara, 1,4 ettari, nasce dal ripristino di un micro-ambiente costituito da alberi e arbusti autoctoni, che descrive la pianura padana di molti secoli fa. L’area è costituita da tre differenti tipologie di moduli (barriera schermante, barriera fono-assorbente e bosco misto) con diverse specie vegetali come la farnia (Quercus robur), rovere (Quercus petraea), tiglio (Tilia spp.), frassino (Fraxinus spp.), acero campestre (Acer campestre), acero riccio (Acer platanoides), pioppo gatterino (Populus canescens), pioppo nero (Populus nigra), prugnolo selvatico (Prunus spinosa, carpino bianco (Carpinus betulus), sorbo (Sorbus spp.), melo selvatico  (Malus sylvestris), ligustro (Ligustrum vulgare), corniolo (Cornus mas), sanguinella (Cornus sanguinea), rosa canina (Rosa canina), viburno (Viburnum spp.), bosso (Buxus sempervirens), biancospino (Crataegus monogyna), ciavardello (Sorbus torminalis), nocciolo (Corylus avellana).

This post is also available in: English (Inglese)

Contatti

Via Pertini snc - 46029 Suzzara()

346 2487772

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata