Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/luoghi.italianbotanicalheritage.com/home/wp-content/themes/ibtviaggi/inc/setup.php on line 177

Parco Agricolo Sud Milano

This post is also available in: English (Inglese)

Il Parco Agricolo Sud Milano e affidato in gestione alla Città metropolitana di Milano, comprende le aree agricole e forestali di 61 comuni, per un totale di 47.000 ettari.

E’ un complesso sistema paesaggistico rurale e naturale, formato dalla storica rete di acque, superficiali e sotterranee che hanno originato e permesso un’agricoltura tra le più produttive d’Europa. Troviamo inoltre cascine, castelli e abbazie di grande valore storico culturale e aree naturali riconosciute a livello europeo.

Il Parco Agricolo Sud Milano rappresenta un ambiente unico nel panorama dei parchi di cintura metropolitana presenti in molte altre città europee quali Londra, Parigi, Francoforte. Il Parco, infatti, ha una forte vocazione agricola, con un’ evidente prevalenza delle zone coltivate su quelle naturalistiche, ma al contempo conserva aree in cui si sono mantenuti inalterati tratti delle antiche aree boschive che ricoprivano nei secoli passati la Pianura Padana, una grande varietà di specie vegetali e animali tipiche dei diversi ambienti che le compongono e alcune peculiarità che rendono il Parco Agricolo un raro esempio di salvaguardia e perpetrazione della biodiversità.

Il territorio, pressoché totalmente pianeggiante è attraversato da numerosi corsi d’acqua di diversa portata (Lambro, Vettabia, Ticinello, Addetta, Muzza) e da una estesa rete idrica artificiale che trova la massima espressione nel Naviglio Grande e nel Naviglio Pavese. Sono i fontanili, però, a connotare in maniera ineguagliabile il paesaggio: acque affioranti utilizzate dall’uomo nell’irrigazione delle campagne, intorno ai loro margini si sviluppano vere e proprie oasi naturali caratterizzate dalla presenza di vegetazione tipica delle zone umide e palustri, composta da canneti, pioppi bianchi e neri, salici e ontani neri.

È negli ambienti acquatici (fontanili, zone umide, corsi d’acqua, laghi di cava) che vivono, in maniera stanziale o soltanto in alcuni periodi dell’anno, numerose specie animali.

La vegetazione è presente soprattutto lungo i corsi d’acqua, rogge, fontanili e navigli ed è costituita da pioppo bianco e nero, salice, olmo, carpino, farnia, acero campestre, biancospino, prugnolo e sanguinello. Ci sono anche specie alloctone come la robinia, il gelso, l’ailanto, l’acero americano, il topinanbur e l’ambrosia.

Molte anche le costruzioni di interesse architettonico presenti all’interno del Parco,come l’Abbazia di Chiaravalle, Mirasole e Viboldone, i Castelli di Tolcinasco e Zibido San Giacomo, di Cusago, la tenuta di Trenzanesio vari complessi agricoli e grandi cascine.

Per info: http://www.cittametropolitana.mi.it/portale/URP/chiedilo-allurp/index.html

Fonte foto: https://www.italianostra.org/wp-content/uploads/parco-sud-milano.jpg

This post is also available in: English (Inglese)

Contatti

Viale Piceno, 60

800 883311

http://www.cittametropolitana.mi.it/parco_agricolo_sud_milano/contatti/index.html

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata