Parco di Villa Pasolini dall'Onda

La Villa Pasolini dall’Onda, chiamata anche Villa dell’Arcivescovo, si trova a Montericco, su una collina ricoperta da vigneti e bosco, nei pressi di Imola.
La proprietà è nata attorno ad un torrione di guardia del Quattrocento, poi si è allargata con gli anni, incorporando un bosco popolato di daini e fagiani e infine una tenuta agricola, che già nel Settecento produceva frutta e vino pregiato, e vi fu costruita la villa nobile di campagna dalla quale veniva gestita la tenuta agricola. Dimora storica della famiglia Codronchi, è poi passata ai Pasolini dall’Onda.
Il parco si estende per circa 180 ettari, di cui 22 a vigneto, ed è circondato da querce secolari; accanto alla villa, ma fuori asse rispetto alla facciata, si trova un prezioso, piccolo giardino all’italiana, formato da un ricamo di siepi squadrate di bosso (Buxus sempervirens), risalente alla fine del Settecento, e da un piccolo labirinto, in parte nascosto da siepi e grandi prati.
Di generazione in generazione, la famiglia Pasolini dall’Onda si è impegnata nel restauro degli edifici, nella conservazione e nell’ampliamento del giardino, con abbellimenti e introduzioni di piante secondo il gusto delle varie epoche.
A fine Ottocento, Maria Pasolini Ponti, studiosa della storia dei giardini italiani, arricchì il giardino con una piccola collezione di rose antiche, moderne, e di roselline Bengala. I suoi successori aggiunsero una collezione di lavanda (tra cui Lavandula angustifolia, Lavandula officinalis, Lavandula vera, Lavandula spica), a fare da tramite fra la villa e la campagna. Oggi il giardino appartiene al circuito Grandi Giardini Italiani.

Contatti

Via Montericco, 10 - Imola(BO)

0544 38583

http://www.pasolinidallonda.com

Altre info

Intero 10,00 euro; scuole elementari 3,00 euro; scuole medie 6,00 euro; gratuito per disabili.

Dal 15 settembre al 15 ottobre, solo il venerdì, su appuntamento.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata