Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/luoghi.italianbotanicalheritage.com/home/wp-content/themes/ibtviaggi/inc/setup.php on line 177

Parco Papa Giovanni Paolo II ex Parco delle Basiliche

This post is also available in: English (Inglese)

Il parco, noto come “Parco delle Basiliche”, si sviluppa in uno stupendo luogo d’arte tra le basiliche di San Lorenzo e di Sant’Eustorgio; è così chiamato perché collega la basilica di San Lorenzo e la Basilica di S. Eustorgio; l’ampio corridoio verde è attraversato dalla via Molino delle Armi, parte della Cerchia dei Navigli.

La valorizzazione dello spazio retrostante San Lorenzo ha inizio nel 1925 con una variante del Piano regolatore edilizio e nel dopoguerra, sulla spinta del nuovo Piano regolatore del 1953, nasce l’idea di destinare l’area a verde pubblico con la connotazione di “passeggiata archeologica” in quanto avrebbe unito le absidi delle due basiliche. Nel 1956, tramite l’Associazione Orticola, viene dato l’incarico di progettazione ai due architetti Bagatti Valsecchi e Grandi.  L’intervento di riqualificazione realizzato in occasione del Giubileo del 2000 ha dotato il parco di una recinzione esterna.

Le due parti, separate da via Molino delle Armi, sono state unite da un percorso principale sottolineato dagli esemplari di olmo e abbellito da un’ampia fascia a rose rugose – di cui ahinoi oggi rimane poco -, che percorre longitudinalmente l’intero parco e ne costituisce la spina portante.

Il risultato del ridisegno dell’area a sud è un giardino a disegno più rigido dove viene sottolineato il rapporto tra il verde e la Basilica di Sant’Eustorgio; attraverso l’eliminazione di tutti i percorsi pedonali che frammentavano senza funzionalità il verde, sono stati realizzati due prati geometricamente regolari.

Tra le principali specie arboree qui presenti si ricordano diverse specie di acero (Acer negundo, A. platanoides, A. saccharinum), il carpino bianco (Carpinus betulus), il miracolato a foglie porpora (Prunus cerasifera ‘Pissardii’), il faggio (Fagus sylvatica), la farnia (Quercus robur), l’olmo (Ulmus spp.), il pino nero (Pinus nigra), il pioppo cipressino (Populus nigra ‘Italica’), il platano comune (Platanus x acerifolia), la sofora (Sophora japonica); tra le specie arbustive macchie di rose rugose, dalle belle bacche autunnali

fonte foto e testo, https://www.flickr.com/photos/102687066@N07/16751101107,
https://www.comune.milano.it/aree-tematiche/verde/verde-pubblico/parchi-cittadini/parco-papa-giovanni-paolo-ii-ex-parco-delle-basiliche

This post is also available in: English (Inglese)

Contatti

20121 Milano(MI)

Altre info

tutti i giorni, tutti i mesi, dalle 6.30 alle 22.30

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata