Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/luoghi.italianbotanicalheritage.com/home/wp-content/themes/ibtviaggi/inc/setup.php on line 177

Parco Regionale del Partenio

Istituito nel 2002 il Parco Regionale del Partenio comprende 22 comuni, soprattutto della fascia pedemontana, tra le provincie di Benevento e Avellino e copre una superficie di 14.870,34 ha.

La catena montuosa del Partenio fa parte del versante campano dell’Appenino meridionale, è lunga circa 30 km ed è compresa tra il Monte Taburno a nord-ovest e il complesso dei Monti Picentini a sud-est.

La catena montuosa è costituita da tre dorsali di differenti dimensioni allungate da est a ovest, separate da profondi valloni e corsi d’acqua per lo più a carattere torrentizio.

Sul territorio sono presenti numerose grotte.

Il 70% del territorio del Parco presenta un suolo formato principalmente da materiali di origine vulcanica (materiali piroclastici) dal complesso vulcanico del Somma-Vesuvio, mentre il restante 30% è formato da terreni di diversa origine.

Questa diversità di substrato permette di avere all’interno del Parco Regionale del Partenio, boschi, flora e fauna molto diversificati, ricreando così paesaggi unici e suggestivi.

Diversi sono anche i fossili che si possono trovare sul territorio, come stromatoliti, spiroline, radiolari e altri.

Il clima del Parco è molto variabile data la sua vicinanza al mare.

Il territorio del Parco del Partenio è quasi interamente coperto da un mantello ininterrotto di boschi, quali castagneti e faggete.

La fauna del Parco è molto varia. Tra i rettili troviamo il geco, il ramarro ma anche serpenti come il biacco, il saettone e il cervone. Gli uccelli invece comprendendo un enorme numero di specie, circa 70, che nidificano sul territorio in diversi ambienti.

I mammiferi, per lo più a vita notturna, comprendono circa una trentina di specie tra cui lupo, talpe, riccio, pipistrello, volpe, tasso, donnola, faina e diversi micromammiferi insettivori.

Il Parco del Partenio è un luogo in cui si fondono elementi culturali, artistici e folcloristici di eccellenza.

Diversi sono i prodotti tipici del territorio come ad esempio, le castagne del prete, le nocciole “Andrite”, i liquori dei Padri Benedettini di Montevergine, il Fiano di Avellino (un vino DOCG) e il tartufo.

Contatti

83013 Mercogliano(AV)

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata