Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/luoghi.italianbotanicalheritage.com/home/wp-content/themes/ibtviaggi/inc/setup.php on line 177

Quercia di Goito

Quercus robur (Fagaceae)

 

Questa maestosa farnia si trova solitaria all’interno di un campo ed è uno degli alberi più vecchi del mantovano (circa 200 anni). Il suo tronco possiede una circonferenza di 5,20 m e la sua altezza è di circa 30 m (quanto un palazzo di 10 piani).

L’esemplare diventa ancora più spettacolare nella stagione vegetativa quando i suoi rami si ricoprono di foglie formando una chioma di oltre 40 metri di diametro.

La farnia è probabilmente ciò che resta di vecchie foreste che facevano parte delle tenute di caccia dei Gonzaga.

 

Come raggiungerlo:

Proseguendo lungo il fiume Mincio si arriva a Sacca, frazione del comune di Goito (MN) dove all’interno di un campo si trova la secolare farnia. Per poterla raggiungere è necessario passare in una proprietà privata, chiedere il permesso al n. 117 della via principale di Sacca.

 

Scheda botanica della farnia:

Questa specie è distribuita in quasi tutta l’Europa, si estende a nord fino alla Scandinavia meridionale, a est fino al Caucaso a sud oltre l’Italia e a ovest lungo il fiume Douro.

In Italia l’areale della specie è molto vasto ma non è presente in Campania, Puglia, Sicilia e in Calabria, in quest’ultima regione non è ancora confermata con certezza la sua assenza.

La farnia è tipica delle foreste planiziali, in associazione con altre latifoglie quali carpino bianco, olmo campestre, acero campestre, frassino ossifillo ed ontano nero. Queste foreste purtroppo sono ora ridotte in piccole fasce a causa della bonifica e della trasformazione in zone destinate all’agricoltura.

La specie necessità di una grande quantità di luce ed acqua per poter crescere, infatti non sopporta gli stress idrici. Predilige terreni profondi, fertili e freschi con reazione chimica subacida o subalcalina.

Il suo legno è molto apprezzato in quanto tende a non marcire a contatto con l’acqua, per questo motivo è utilizzato nelle costruzioni navali, ma anche nelle costruzioni edili, di botti, mobili e pavimenti. Il legno è inoltre un buon combustibile da cui si produce un ottimo carbone.

 

FOTO: http://www.parks.it/parco.mincio/pun_dettaglio.php?id_pun=1258

Contatti

46044 Goito(MN)

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata