Ridolfi di Montalcino

In una terra di antica civiltà, densa di arte e di storia, che il paesaggio delinea chiaramente con querce, castagni, ulivi, pini, vigneti, tra colline punteggiate di cipressi, sono ubicate due tenute – Ridolfi in Montalcino e Tenuta Rocchetto in Larciano – oltre 54 ettari di terra, di cui 21 coltivati a vigneto. E’ una tenace ricerca dell’eccellenza, eredità di un gusto nobile toscano che si è tramandato intatto attraverso la storia.

La Tenuta Ridolfi, è ubicata nella località “Mercatali”, che nel V° e VI° secolo è stata centro di un grande mercato annuale. Una delle case poderali conserva tuttora una parte a tre piani in pietra e tufo di quell’epoca.

Adagiata sul versante di una collina, a 300 metri di altitudine a ridosso della celebre Strada del Brunello: nel cuore della Toscana, 30 ettari di terreno, di cui 11,4 a Brunello, 6,5  a Chianti Colli Senesi e 1 ettaro a Rosso di Montalcino, oltre a 700 piante di olivo, unicamente da varietà ‘Correggiolo’.

Tutti i vigneti di Ridolfi sono situati nel versante Nord-Est della collina di Montalcino. Cloni in prevalenza da grande invecchiamento. I vigneti di oltre 15 anni sono allevati a cordone speronato, tramite potatura a due gemme con quattro cornetti. I vigneti piantati dopo il 2013 sono invece allevati a Guyot semplice. Tre diradamenti dei grappoli vengono effettuati durante la stagione: all’allegagione, all’invaiatura e a fine maturazione. I grappoli dell’ultimo diradamento vengono utilizzati per la produzione del Rosé Brut.

Contatti

Località Mercatali, 1 - 53024 Montalcino (SI)(SI)

http://www.ridolfimontalcino.it

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata