Riserva Naturale dei Ciciu del Villar

This post is also available in: English (Inglese)

I Ciciu del Villar sono particolari strutture morfologiche a forma di fungo, risultato dell’erosione e dell’attività tettonica nei secoli. Situati nella zona pedemontana in provincia di Cuneo, tra Dronero e Busca, ai piedi del Monte San Bernardo,  tra i 650 e i 950 metri di altitudine, si inseriscono in una più ampia area naturale, nata per preservarle. In totale, sono 479 le “colonne di erosione”, con altezze che vanno da mezzo metro a 10 metri. Le origini risalgono all’era glaciale, quando un affluente del torrente Maira portò a valle una gran quantità di detriti, per lo scioglimento dei ghiacciai. Successivamente agenti atmosferici e movimenti tettonici modellarono le forme del versante fino ad oggi. Secono un’antica leggenda, invece, i ciciu sarebbero i 100 legionari romani pietrificati, che stavano inseguendo San Costanzo per imprigionarlo. Tra i ciuci si trovano aree attrezzate, servizi, sentiero ginnico, un sentiero turistico e un sentiero ginnico, tra gli ampi panorami sulla pianura cuneese.
La riserva comprende numerose specie vegetali e animali.
La flora è composta prevalentemente da roverelle (Quercus pubescens) e castagni (Castanea sativa), tra i quali crescono altre 300 specie fondamentali per la stabilità del versante e la sua protezione dall’erosione. La popolano numerosi animali, tra cui il picchio muratore, il picchio rosso minore, il picchio verde, la cincia dal ciuffo e la cinciarella, il codibugnolo, il fiorrancino, il regolo, la poiana, il falco pellegrino, la civetta, l’allocco e il barbagianni.

This post is also available in: English (Inglese)

Contatti

Villar San Costanzo()

http://riservaciciuvillar.parcomarguareis.it/

Altre info

Libero

Sempre aperto

Libero

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata