Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/luoghi.italianbotanicalheritage.com/home/wp-content/themes/ibtviaggi/inc/setup.php on line 177

San Pantaleo

This post is also available in: English (Inglese)

San Pantaleo è un paesino gallurese della frazione di Olbia, collocato lungo la direttrice della vecchia strada romana fra Olbia e Tibula. È situato su un poggio rialzato, incastonato tra imponenti promontori granitici, e domina da un versante la Costa Smeralda, dall’altro la strada Arzachena.
Il paese si sviluppò per volontà degli abitanti di alcuni stazzi – tipiche abitazioni rurali in muratura – nei dintorni, che nel 1894 chiesero al vescovo di Tempio la creazione di un punto di riferimento religioso e sociale. Nel 1903 fu eretta la piccola chiesa campestre di San Pantaleo, attorno alla quale crebbe velocemente il paese.
Oltre che per le sue bellezze naturali, come le spiagge di Cala Razza di Giunco o il Massiccio di Cugnana, massiccio granitico di 650 m che domina il golfo omonimo, San Pantaleo è considerata la capitale sarda dell’artigianato: ceramisti, fabbri abilissimi nel realizzare capolavori in ferro battuto e intarsiatori sono altamente considerati per i loro manufatti, realizzati in materiali essenziali: legno, ferro battuto, terracotta e ceramica.

 

This post is also available in: English (Inglese)

Contatti

Olbia(OT)

http://www.sanpantaleo.sardegna.it

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata