Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/luoghi.italianbotanicalheritage.com/home/wp-content/themes/ibtviaggi/inc/setup.php on line 177

Tasso di Carcara

Taxus baccata (Taxaceae)

 

Inserito tra i 20 patriarchi più belli delle foreste italiane, questo esemplare maestoso di tasso merita sicuramente una visita.

L’albero cresce nel pianoro di Sa Carcara, in una zona stupenda della Sardegna centro-orientale, caratterizzata da foreste secolari, canyon e bianchi nuraghi (tipiche costruzioni in pietra dalla forma tronco conica).

Il grande tasso ha una circonferenza del tronco di 5.30 m e raggiunge un’altezza di 12 m, la sua età si aggira intorno ai 500 anni. Presenta una bellissima chioma ampia e globosa.

Nel 2001 il tasso di Sa Carcara è stato dichiarato monumento naturale.

Molte sono le leggende legato a quest’albero, conosciuto fin dall’antichità come albero della morte per le sue origini oscure e la tossicità dei suoi semi e delle sue foglie.

 

Come raggiungerlo:

Si lascia l’auto a Sedda Ar Baccas e si prosegue a piedi per circa 100 m fino al pianoro di Sa Carcara dove si trova l’albero monumentale e poco distante la tomba di Giganti.

 

Scheda botanica del tasso comune:

La specie si presenta di solito come un arbusto policormico sempreverde. Si distribuisce principalmente in Europa e Asia, ma ricopre anche parte del Nord Africa. Il tasso cresce lungo la fascia montana temperata in cui gli inverni sono nevosi ma non troppo gelidi e le estati sono tiepide. E’ una specie sciafila che predilige terreni calcarei, non forma mai boschi puri ma vive in associazione con faggi, aceri e aghifoglie tra i 300 e i 1600 m di quota.

La specie è tossica, in quanto semi e foglie contengono la tassina, un alcaloide estremamente velenoso. Solo i frutti, arilli carnosi, sono commestibili e molto apprezzati dagli uccelli.

A causa della sua tossicità e della difficoltà di dosaggio, pur avendo possibili applicazioni farmaceutiche la specie non è utilizzata a tale scopo.

Il legno è utilizzato in ebanisteria grazie alle sue caratteristiche; elasticità, tenacità, pesantezza e durezza.

 

FOTO:

http://www.abiesmap.it/index.php?page=urzulei

 

 

 

Contatti

08040 Urzulei, Loc. Sedda ar Baccas(OG)

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata