Villa Bruno

Villa Bruno è un edificio ottocentesco di proprietà del comune di San Giorgio a Cremano (NA). Dal 1816 ospitò la fonderia Righetti, nella quale avvenne la fusione dei cavalli delle due monumentali statue equestri raffiguranti Carlo di Borbone (futuro Re Carlo III di Spagna) e Ferdinando I delle Due Sicilie (già Ferdinando IV di Borbone), poste dal 1829 in piazza del Plebiscito a Napoli.
La villa, caratterizzata da una balconata sinuosa e ampi terrazzi a belvedere, è separata dalla strada da un muro di recinzione e da un cancello in ferro battuto, dove sono presenti due medaglioni, ciascuno incorniciante una testa di cavallo in bronzo, a memoria della fusione dei monumentali cavalli. Sulla sinistra della villa si trova il grande corpo di fabbrica delle fonderie Righetti, in tufo giallo napoletano.
Il viale del parco è pavimentato in tufo ed è arredato con sedili in pietra posti ai due lati che si alternano, per oltre 200 metri, a statue e vasi.
Da molto tempo Villa Bruno è diventata il centro culturale della cittadina, sede della biblioteca comunale e ospita uffici comunali e associazioni.

IL GIARDINO
In origine il giardino conteneva una serra in ferro e vetro e un’esedra semicircolare, oggi sostituite da un’arena all’aperto in cui si svolgono varie manifestazioni patrocinate dal Comune. Sono invece ancora presenti alcune delle statue ottocentesche che una volta costellavano il parco. A destra del viale di accesso si apre un’ampia area erbosa, limitata da numerosi alberi da frutto e nella quale trovano posto le tribune dell’area teatrale all’aperto. A sinistra, lo spazio  parzialmente erboso ed in parte attrezzato a giardino. Vi si trovano diverse statue di divinità greco-romane ed una serra in vetro originariamente destinata alla coltivazione di piante officinali.

Contatti

Via Cavalli di Bronzo, 22 - San Giorgio a Cremano(NA)

081 5654111

Altre info

Aperta in occasione di eventi e manifestazioni

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata