Villa Wenner

Villa Wenner è stata progettata nella seconda metà dell’Ottocento dall’industriale svizzero Federico Alberto Wenner sulla collina di Capezzano, a Pellezzano nella provincia di Salerno, a partire della seconda metà del XIX secolo. La residenza della famiglia Wenner, principale promotrice degli insediamenti industriali tessili nella Valle dell’Irno, fu realizzata su specifico progetto dell’architetto svizzero Adolfo Mauku ed ha ottenuto nel 1984 il vincolo del Ministero per i Beni Culturali ed ambientali. I Wenner rimasero proprietari dell’edificio fino al 1976, anno in cui diventò la dimora della famiglia Scarpa, la quale attualmente abita il primo ed il secondo piano, mentre il piano rialzato e gli annessi giardini sono utilizzati per eventi. Il parco della villa, in stile neoclassico, ampio e tranquillo, comprende un bosco e due terrazzamenti che lasciano spazio a prati delimitati da gruppi di alberi e filari di arbusti.

GLI ALBERI
Il parco è stato continuamente arricchito di nuove specie importate da tutto il mondo, come sequoie, abeti della Grecia (Abies cephalonica) e gelsi della Cina (Brussonetia papyrifera); esiste anche un’interessante collezione botanica, schedata e catalogata. È ancora possibile ammirare una vegetazione in molti casi secolare come il Pinus pinea, l’albero di Giuda (Cercis siliquastrum), l’albero della Canfora (Cinnamomum camphora) ed altri.

 

Contatti

Via S. de Vita, 1 - Pellezzano(SA)

347 7577852

http://www.villawenner.it

Altre info

Visite guidate per gruppi e scolaresche solo su prenotazione

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata