Vivaio Res Naturae

Giovani, innamorati della loro vita e delle piante, Maria Cazzaniga e Giovanni Mazzucotelli hanno fondato, su terreni in pendio sopra Lecco,  il piccolo, delizioso vivaio Res Naturae, specializzato in piante selvatiche commestibili., con l’intento di valorizzare il territorio, tornando a coltivare quei terreni incolti che oggi nessuno degna più di interesse.

Le loro coltivazioni, in piena terra o vaso, ben si adattano a quel clima fresco ma mai rigido della zonai, tra il lago e le montagne. Spesso sono piante nordiche come i cavoli Kale e il Rabarbaro (Rheum rhabarbarum), di possiedono diverse varietà; altre volte sono piante selvatiche del nord Italia, che solitamente crescono sui cigli della strada e che non siamo abituati a degnare di uno sguardo, ma che nascondono bellezza e proprietà impensabili…

Per quanto riguarda il rabarbaro, in 24 ore dall’ordine potete ricevere a casa sia le piante da coltivare (da novembre a marzo) che i gambi freschi (da aprile a ottobre), che le marmellate e succhi prodotti da Maria,  ritirarli in azienda oppure durante uno degli eventi primaverili e autunnali in cui Res Naturae sarà presente.

Sul loro sito si legge: “Oggi il rabarbaro in Italia è poco conosciuto, associato a ricette nordiche, oppure confuso con il gusto amaro delle caramelle ricavate dalla radice. Chi lo conosce lo ha incontrato all’estero, principalmente in Inghilterra, Francia o Germania. Ma i nostri nonni ricordano di averla coltivata nell’orto, con grande soddisfazione, soprattutto in zone di montagna. Ci raccontano che ai loro tempi era conosciuta e molto apprezzata come ingrediente per particolari confetture. Poi, si è smesso di coltivarlo, fino a oggi!”

Contatti

Via Tantardini Maria - 23815 23815 Introbio (LC)(LC)

333 1113430

http://www.resnaturae.com

Altre info

chiuso in inverno

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata