Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/luoghi.italianbotanicalheritage.com/home/wp-content/themes/ibtviaggi/inc/setup.php on line 177

Azienda agricola Leonardo Giammanco

Da 50 anni le piante succulente sono la passione di Leonardo Giammanco, da 30 sono le protagoniste della sua professione. nel suo vivaio, che lui definisce piccolissimo ma superspecializzato, propaga,  da semee da talea, specie sudafricane e africane, appartenenti in massima parte alla famiglia delle Aizoaceae (un tempo Mesembriantemaceae), Apocinacee Crassulacee ed Euforbiacee, offrendole in vendita dalle piantine più piccole agli esmeplari più importanti e preziose. 

Le predilette di Leo Gammico sono però, fin dall’inizio, le Aizoaceae (fra i generi coltivati, Conophytum, Frithia, FenestrariaGibbaeum e Lithops) in virtù dela loro capacità di adattarsi a condizioni climatiche estreme (terreni poveri, scarsità d’acqua, sole cocente, resistenza a predatori), e, per imparare a coltivarle, è andato a  conoscerle nei luoghi d’origine, viaggiando dal mare agli altipiani del  Sud Africa ed in Namibia per capirne ecologia e comportamento. La maggior parte di loro vive in pietraie assolate, sferzate dalla sabbia spinta dal vento: nel periodo asciutto, l’estate, sospendono l’attività vegetativa e vanno in riposo, ma sopravvivono grazie alla nebbia, alla rugiada e alla loro condensa. Il loro ciclo vitale è invernale, con una variabilità tra specie e specie che dipende dalla regione geografica di provenienza: alcune riprendono a vegetare e poi fiorire già a fine agosto, altre in ottobre, altre ancora in gennaio. Fioriscono fino alla primavera e, al contrario di altre succulente, dalle fioriture molto brevi,  alcune Aizoaceae vanno avanti a fiorire per oltre venti giorni. Il fiore  rimane aperto però soltanto alcune  ore al giorno, in contemporanea con lla presenza dei pronubi, per risparmiare energia. I semi sono racchiusi in capsule, ermeticamente chiuse se asciutte: quando l’umidità è sufficiente,  queste ultime si aprono, spargendo  i semi intorno.

Contatti

Modica (Ragusa)(RG)

+39 334 2045258 e 324 9066660

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata