Castello della Manta

Il Castello della Manta sorge negli immediati dintorni di Saluzzo, sulle colline della valle Varaita, in provincia di Cuneo, dominata dal massiccio del Monviso. Nato come fortezza medievale nel XIII secolo, venne trasformata in residenza signorile dai marchesi di Saluzzo della Manta, e in particolare del conte Valerano, che intorno al 1420 vi fece realizzare il ciclo di affreschi nel salone baronale; la famiglia ne conservò la proprietà per oltre 400 anni. L’aspetto attuale è dunque il risultato dei numerosi ampliamenti e rimaneggiamenti operati dai diversi discendenti della dinastia. 

Le sale del Castello conservano ancora gli splendidi affreschi tardo-gotici, considerati fra i più importanti d’Europa, attribuiti al Maestro della Manta, raffigurante eroi ed eroine e la rappresentazione della “Fontana della Giovinezza”; di particolare eleganza, il Salone delle Grottesche, dallo splendido soffitto decorato con dipinti e stucchi d’impornta manieristica; e una bella galleria affrescata, con figure allegoriche e scene mitologiche, realizzati nel 1500. La piccola chiesa di Santa Maria al Castello racchiude un prezioso ciclo di affreschi quattrocenteschi e una cappella funeraria del ‘500, ronata da stucchi e altri affreschi.

Il castello è attorniato da un parco, non di vaste dimensioni, connotato da arcate con rampicanti e grandi alberi secolari, tra cui esemplari secolari di cedri (Cedrus spp.), Magnolia grandfilora e molto altro; nel bosco vivono scoiattoli, picchi, fringuelli e molti altri uccelli.
Nel 1984 il complesso è stato acquisito dal Fondo per l’Ambiente Italiano (FAI), che ne ha curato il restauro, lo ha aperto al pubblico e vi organizza eventi culturali.

Contatti

Via al Castello, 14 - Manta(CN)

0175 87822

http://www.fondoambiente.it/cosa-facciamo/Index.aspx?q=castello-della-manta-bene-fai

Altre info

Intero 6,00 euro; ridotto 3,00 euro; scolaresche 3,00 euro; studenti universitari fino ai 26 anni 4,00 euro; ingresso gratuito per disabili, iscritti FAI e residenti.

Da febbraio a dicembre. Chiuso il lunedì (eccetto se festivo)

10.00 - 17.00

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata