Castello di Monticello

Situato a pochi chilometri da Alba, a 400 metri di altitudine, il castello di Monticello è una delle più imponenti e meglio conservate costruzioni medievali della zona. Costruito probabilmente su una fortificazione precedente, dal 1376 appartiene alla famiglia Roero di Monticello, che ne ha fatto abituale residenza. 

Nel corso del Quattrocento vennero aggiunti spalti, torri e strutture difensive; all’inizio del Seicento furono apportate modifiche agli interni e nel corso del secolo venne aggiunta una scala doppia, attorno alla torre circolare, poi demolita; furono inoltre eliminati gli apparati difensivi e riempito il fossato, sul quale venne sistemata parte dell’attuale giardino, mentre la collina venne terrazzata per l’allestirvi giardini pensili ora scomparsi.
Il castello acquistò così l’aspetto di una piacevole dimora di campagna settecentesca.
Si sviluppa su tre piani, sormontati dal passaggio di ronda munito di merlature ghibelline; salendo lo scalone di pietra si accede alla Sala delle Armi, dove si trova una raccolta di armi di varie epoche, e alla Cappella votata a Santa Barbara. Al primo piano si aprono grandi finestre rettangolari, che hanno mutato in parte l’aspetto precedente. Al secondo piano si trova la Galleria di Diana Cacciatrice, affrescata dai fratelli Galliari, tipico esempio di Settecento piemontese; la Sala dei Quadri con i ritratti della famiglia dei Roero e, sulla volta gli stemmi delle mogli dei primogeniti della famiglia; proseguendo nel percorso si attraversa la Sala del Biliardo.
Il cortile, situato all’altezza del primo piano rialzato, presenta ancora intatta l’antica struttura trecentesca.

I giardini
I giardini furono sistemati nel 1827 dall’architetto-giardiniere-ingegnere Saverio Kurten , già creatore del parco del castello di Racconigi e molti altri parchi piemontesi. Seguendo la tradizione romantica inglese della prima metà dell’Ottocento, Kurten ricreava nei giardini le caratteristiche del paesaggio circostante, inserendo anche in questo caso sentieri irregolari e curvilinei, laghetti e belvederi contornati da un bosco fitto e diverse specie di alberi ed arbusti.

Contatti

Piazza San Ponzio, 2 - Monticello d'Alba(CN)

347 4437144

http://www.roerodimonticello.it

Altre info

Intero 6,00 euro; bambini (6-13) 4,00 euro; gratuito per bambini 0-6.

Luglio-agosto solo le domeniche con orario pomeridiano. Aperto il 7, 14, 21, 28 Settembre 2014; il 5, 12, 19, 26 Ottobre 2014; il 2, 9, 16 Novembre 2014. Altri appuntamenti su prenotazione.

10.00 - 12.00 e 14.30 - 18.30

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata