Ecomuseo delle Valli d’Argenta

Le Valli d’Argenta si contraddistinguono per la presenza dominante delle acque, le quali, attraverso il tempo, hanno impresso contrassegni profondi sull’ambiente, la natura e la vita dell’uomo. L’uomo, da parte sua, ha contrapposto uno sforzo millenario per regolamentarle, affinché fosse possibile impiantare coltivazioni e abitati e rendere sicure le attività economiche e le condizioni igieniche. Oltre a questo, vale la pena di ricordare ancora gli straordinari aspetti naturalistici offerti dalle valli.
L’ecomuseo ricostruisce la storia e l’immagine delle Valli di Argenta e dei loro abitanti attraverso cinque stazioni: il Museo delle Valli nel Casino di Campotto, l’Oasi, il Museo della bonifica a Salarino, il Museo civico, il Centro culturale Cappuccini. Il Museo delle Valli ha per oggetto la morfologia dell’ambiente argentano, la sua vita vegetale e animale, gli interventi umani che si sono succeduti nei secoli. L’Oasi offre l’opportunità di visitare un territorio di eccezionale valore storico-naturalistico; il Museo della bonifica e lo Stabilimento idrovoro Salarino documentano le attività di bonifica dell’area. Il Museo civico testimonia l’evoluzione degli insediamenti e degli assetti urbani e le espressioni in campo artistico più significative, connesse con la storia della città. Infine, vi è ancora il Centro culturale polivalente Cappuccini, il più importante della vita culturale argentana.

 

Contatti

Via Cardinala - 44010 Argenta(FE)

0532 808058

http://www.vallidiargenta.org/index.html

Altre info

Consultare il sito internet.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata