Fondazione Querini Stampalia – Giardino Scarpa

This post is also available in: English (Inglese)

La Fondazione Querini Stampalia è una delle testimonianze di casa-museo meglio conservate d’Europa. La fondazione, nata nel 1868 per volere dell’ultimo erede, custodisce l’intero patrimonio della prestigiosa famiglia veneziana Querini Stampalia. Tra il 1961 e il 1963 l’architetto Carlo Scarpa ha eseguito importanti interventi di restauro, che si distinguono anche per il protagonismo assegnato all’acqua: dal canale su cui si affaccia il palazzo, entra nell’edificio attraverso paratie che corrono lungo i muri interni; nel giardino si trova un’ampia vasca a più livelli in rame, cemento e mosaico e in un piccolo canale ai cui estremi si trovano due labirinti scolpiti in alabastro e pietra d’Istria. A parte l’acqua, l’opera del grande maestro dell’architettura italiana del ’900 si articola su quattro temi: il ponte, che rappresenta il più leggero arco di collegamento realizzato a Venezia negli ultimi secoli; l’entrata con le barriere di difesa dalle acque alte; il portego e il giardino. Il tipico cortile veneziano è stato trasformato in un incantevole hortus conclusus, reinterpretando le tradizioni arabe e giapponesi. Al centro di un tappeto erboso geometrico sono stati impiantati un ciliegio (Prunus avium), una magnolia (Magnolia grandiflora) e un melograno (Punica granatum). Tutt’intorno si trovano macchie di rampicanti e cespugli da fiori che completano l’arredo vegetale. Un forte legame con il passato e con la tradizione veneziana è dato dalla presenza di un’antica vera da pozzo, un leone gotico, dei capitelli e due fontane.

This post is also available in: English (Inglese)

Contatti

Sestiere Castello, 5252 - Venezia()

041 2711411

http://www.querinistampalia.org

Altre info

Dal martedì alla domenica

10.00-18.00

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata