Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/luoghi.italianbotanicalheritage.com/home/wp-content/themes/ibtviaggi/inc/setup.php on line 177

Giardino botanico alpino Viote di Monte Bondone

This post is also available in: English (Inglese)

All’interno della Riserva Naturale integrale Tre Cime del Monte Bondone (vedere scheda relativa), si trova il Giardino Botanico Alpino “Viote”, istituito nel 1938 allo scopo di promuovere la conoscenza e la salvaguardia della flora alpina, è uno dei più antichi Giardini alpini italiani, nonchè sezione territoriale del Museo delle Scienze di Trento, facilmente raggiungibile in 30 minuti d’auto dalla città.
Posto a 1500 metri di altitudine, si estende nell’omonima piana per 10 ettari, in una zona vicino ad una torbiera e, quindi, ricca d’acqua.

Il botanico che si occupò maggiormente del Giardino e che contribuì a renderlo come si presenta attualmente, fu Vittorio Marchesoni, che ne stabilì le finalità, ovvero quelle di “ospitare e quindi proteggere la flora regionale così ricca di rarità e specie endemiche” e “formare una coscienza naturalistica, presupposto indispensabile per la valorizzazione e la conservazione del nostro patrimonio naturalistico”.

Al suo interno si possono trovare oltre mille specie appartenenti alla vegetazione alpina, suddivise in base ai grandi areali di origine, moltissime specie officinali e specie in via di estinzione, i cui semi sono raccolti al fine di potere essere distribuiti alla rete internazionale dei giardini botanici.
Il nucleo principale, che si estende per circa un ettaro, ospita un giardino roccioso con piante alpine di provenienza dei diversi gruppi montuosi della terra, mentre i restanti nove ettari accolgono laghetti, zone umide, stagni, bordure fiorite, un orto di montagna, un giardino medicinale nonchè campi utilizzati per la coltivazione dei cereali e per le varietà dell’arco alpino.
Coronano il tutto, un percorso di licheni, un arbusteto e un arboreto dedicati agli habitat dell’arco alpino ed ai boschi presenti nel mondo.

Infine, nel centro informativo è possibile acquisire ulteriori informazione e notizie sul Giardino e sulle specie che vi crescono.

FLORA

Tra le specie floristiche rappresentato nel giardino si ricordano: Astragalaus centralpinus, Eryngium alpinum, Lychnis flos-jovis, l’orchidea “Scarpetta di Venere” (Cypripedium calceolus), Telekia speciosissima, Rodothamnus chamaecitisus, Primula auricula e una collezione di stelle alpine (Leontopodium spp.) provenienti dalle montagne di tutto il mondo.

This post is also available in: English (Inglese)

Contatti

Trento(TN)

0461 948050

http://www.mtsn.tn.it

Altre info

Da inizio giugno a fine settembre tutti i giorni

Da giugno e settembre (ingresso gratuito) dalle ore 9.00 alle 17.00; da luglio ad agosto (ingresso intero 3 euro, ridotto 2 euro) dalle ore 9.00 alle 18.00

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata