Giardino di Ca’Morosini del Giardin

This post is also available in: English (Inglese)

Verso la metà del Seicento la famiglia Morosini acquistò un complesso di edifici, tra cui quello che ancora oggi porta il loro nome, e lo ristrutturò. I lavori portarono alla demolizione completa del giardino e alla sua sostituzione con una corte pavimentata che all’inizio del Settecento venne adibita a serraglio con animali rari, esotici e feroci. Fu nel 1829 che l’intero complesso, per ordine dei discendenti della famiglia, venne nuovamente demolito e fu ricreato il giardino. Attualmente è curato dalle Suore Dominicane e, sebbene non rispecchi la sistemazione originaria, mantiene le caratteristiche del tipico giardino veneziano dove le piante ornamentali si mescolano con l’orto e gli alberi da frutto. È attraversato da due pergole su cui crescono rose, passiflora e vite americana. Ma le vegetazione presente al suo interno è molto varia. Qui si possono infatti ammirare, a seconda della stagione, calicanti, ortensie (Hydrangea macrophylla), rose, iris, petunie, bocche di leone (Antirrhinum majus), mimose, dalie, palme, albicocchi, cachi, fichi, melograni, ulivi (Olea europea) e cipressi (Cupressus sempervirens).

This post is also available in: English (Inglese)

Contatti

Cannaregio 4629/B - Venezia()

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata