Giardino e roseto La Rosaiola

This post is also available in: English (Inglese)

 

Il giardino La Rosaiola si trova a Pertengo, piccolo comune in provincia di Vercelli, patria delle risaie.

Il giardino comprende una parte all’italiana e un roseto. La prima è geometrica e regolare, formato da aiuole di fiori delimitate da siepi potate regolarmente, in forma, secondo i dettami dell’ars topiaria. Il roseto, che occupa lo spazio un tempo occupato dall’aia e dalla risaia, è stato realizzato sia per diletto sia per celebrare e rievocare il racconto popolare secondo il quale la Madonna sarebbe apparsa proprio in questi luoghi, facendo fiorire le rose a ogni suo passo. Vi si accede dopo aver varcato il cancello e aver percorso un sentiero erboso, che si snoda tra le aiuole. Le rose della collezione sono circa un centinaio, diverse per colore e portamento, a  ircondare una vasta area dedicata a prato, che ospita una scultura a forma di millepiedi. Vi sono rampicanti avvinte ai pilastri e tutori, numerosi esemplari di Rosa ‘Rimosa’, dalle corolle gialle, che crescono sugli archi presenti lungo il percorso.  Vi sono inoltre molte piante di bosso (Buxus sempervirens) modellati in forma di animali e personaggi, come il grande cavallo con fantino raffigurato nell’attimo in cui sta per saltare l’ostacolo.

Accompagnano le rose arbusti e graminacee, quasi a formare bordure miste all’inglese, tra cui peonie, nepeta , lavatera, emerocallidi, host  e rodgersia (Rodgersia pinnata), e specie arboree come salici e un acero saccarino (Acer saccharinum) che emergono dalle siepi squadrate e rigorose osmanto, agrifoglio, lauroceraso e bossi .

Un frutteto racchiude il roseto, separandolo dalle risaie circostanti, e ne anticipa la fioritura.

This post is also available in: English (Inglese)

Contatti

Via Trieste 22 - Pertengo()

0142 925438

Altre info

Visite su appuntamento anche a gruppi da metà maggio a metà giugno e in settembre

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata