Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/luoghi.italianbotanicalheritage.com/home/wp-content/themes/ibtviaggi/inc/setup.php on line 177

Giardino Garzoni

This post is also available in: English (Inglese)

Villa Garzoni è una villa situata a Collodi, frazione di Pescia, in provincia di Pistoia.
La villa, in uno stile tipico delle ville lucchesi, si inerpica su una collina sotto le case rustiche in pietra del paese. La prima menzione della villa risale al 1633 quando Romano Garzoni, appartenente al patriziato di Lucca, firmò un progetto per un palazzo molto vicino nelle dimensioni a quello odierno, mentre il giardino era molto più ridotto. Fu nel 1652 che il giardino venne ingrandito e dotato di terrazzamenti in stile all’italiana, con scalinate, statue e fontane.

LA VILLA
La facciata imponente e maestosa si staglia sul pendio del colle quasi a coprire il paese di Collodi, cui si accede passando sotto l’arco del palazzo. Oltre alla mole altri elementi concorrono ad accentuarne il carattere grandioso: le rampe di scale, lo stemma dei Garzoni con trofei di bandiere posto sopra la porta, i due posti di guardia che la affiancano.
Con la solennità della facciata contrasta, con un effetto di sorpresa scenografica tipico del gusto barocco, la palazzina d’estate, opera di Filippo Juvarra, che può considerarsi una delle più rilevanti espressioni di architettura barocca in Toscana. Appena attraversato il portone, questa si presenta con le sue linee curve e leggere, e i vivaci effetti cromatici dati dal rosso dell’intonaco, dai mosaici e dai rivestimenti in ciottoli.

IL GIARDINO
Il giardino sfrutta al meglio uno spazio relativamente limitato (150 metri di larghezza, duecento di profondità) e in forte pendio, per cui sono stati costruiti diversi terrazzamenti che comunicano con doppie rampe di scale. La parte più alta del giardino è divisa in due da una scala d’acqua. Nella zona bassa sono presenti delle aiuole a parterre e delle fontane a bassin del Settecento. All’interno del parco sono presenti un teatro di verzura della seconda metà del Seicento, un labirinto, l’unico rimasto tra le ville lucchesi, e una costruzione destinata ai bagni. Il giardino è dominato dalla statua della Fama, che è raffigurata mentre soffia in una conchiglia da cui fuoriesce un altissimo getto d’acqua. Sono diverse le statue in terracotta: alcune sono copie di statue alessandrine o barocche, altre invece raffigurano soggetti tratti dalla vita quotidiana.

This post is also available in: English (Inglese)

Contatti

Piazza della Vittoria 3 - Pistoia(PT)

0572 429590

http://www.pinocchio.it/giardinogarzoni/

Altre info

Diversi in base al periodo dell'anno (vedi note)

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata