Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/luoghi.italianbotanicalheritage.com/home/wp-content/themes/ibtviaggi/inc/setup.php on line 177

Il Pinone di Pavullo (Cedrus libani)

Simbolo del Parco Ducale di Pavullo, è affettuosamente chiamato “Pinone” dagli abitanti di questa cittadina in provincia di Modena, ma in realtà questo magnifico esemplare di oltre 180 anni di età, inserito tra i cento alberi monumentali più importanti d’Italia, è un Cedro del Libano (Cedrus libani). Messo a dimora dal giardiniere tedesco Carlo Huller che disegnò e realizzò il Parco per il duca Francesco IV, presenta oggi una circonferenza di 5,50 metri ed è arrivato all’altezza di 38 metri. Durante la Seconda Guerra Mondiale ha corso il rischio di essere abbattuto dai soldati tedeschi per ricavarne legna da ardere, ma venne salvato dall’allora podestà Ghibellini.

Nel febbraio 2015 il Pinone, assieme a un’imponente sequoia (Sequoia sempervirens “policormica” a due tronchi) presente nel parco, è stato pesantemente danneggiato da una forte nevicata, perdendo un terzo della chioma. Per fortuna è stato recuperato e ora si sta riprendendo, grazie l’intervento di alcuni tecnici della Sia (Società italiana di arboricoltura): Stefano Lorenzi (varesino con mamma pavullese), Vittorio Pagnoni (di San Giovanni in Persiceto), Davide Borghi (di Bomporto) e Jacopo Fini (di Bologna). Oltre che con un’adeguata potatura e all’installazione di cordini che hanno permesso di scrollarlo dalla neve negli anni successivi, gli arboricoltori lo hanno sottoposto a biostimolazione radicale, con inoculazione nel terreno di amminoacidi, biostimolanti e due tipi di funghi “buoni” (micorrize e trichoderma) antagonisti di quelli dannosi.

Un po’ di botanica. Cedrus libani, originario del Medio Oriente, fu introdotto in Europa nel 1683; in Italia i primi esemplari arrivarono solo nel 1787, per essere piantati nell’Orto Botanico di Pisa. Ha un portamento meraviglioso, con un tronco potente che ramifica fin dal basso, dal legno estremamente durevole, motivo per il quale nell’antichità era spesso utilizzato per costruire templi e palazzi. Gli antichi Egizi vi distillavano un olio usato per l’imbalsamazione dei defunti.

 

Contatti

Parco Ducale di Pavullo, Via Giardini 6 Pavullo Nel Frignano - 41026 Pavullo Nel Frignano (MO)(MO)

0536 29977 Comune di Pavullo

http://http://bbcc.ibc.regione.emilia-romagna.it

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata