Museo di Scienze Naturali "Luigi Paolucci"

Il Museo Paolucci, che si trova a Offagna, vicino ad Ancona, venne fondato nella seconda metà dell’Ottocento da Luigi Paolucci, uno dei più illustri scienziati italiani del tempo (1849-1935), che si dedicò per tutta la vita allo studio ed alla catalogazione delle specie faunistiche e floristiche di questo territorio. Laureato in Veterinaria, botanico e naturalista, insegnante di scienze naturali e poi Preside del Regio Istituto Tecnico di Ancona, ha lasciato numerose ed importanti collezioni paleontologiche, mineralogiche, zoologiche e botaniche frutto di una intera vita di ricerche e di studio, raccolte personalmente, a volte accompagnato dai suoi studenti, in parte conservate nel Museo. Tra queste, l’Erbario Marchigiano, tuttora il più importante della regione e fra i principali d’Italia, che invece si trova conservato presso la Facoltà di Agraria dell’Università Politecnica delle Marche di Ancona. Nel 1890 Paolucci pubblicò l’importante “Flora marchigiana”, recentemente ripubblicata, in versione anastatica, dal Museo.
Il Museo rimase aperto fino all’inizio della Seconda guerra mondiale, quindi attraversò un lungo periodo di semi-abbandono, per poi essere riallestito nel 1997.

Le collezioni
Il Museo Paolucci ospita oggetti personali, libri e stampe e la collezione di animali esotici del naturalista anconetano, frutto di scambi con altri colleghi, strumenti d’epoca, esemplari della fauna tipica dei vari ambienti marchigiani: fluviale, costiero, collinare, delle gole rupestri e montano. Dotato di aula multimediale e didattica, con maxischermo, organizza lezioni per le scuole.
Complessivamente, sono esposti oltre 600 antichi esemplari di flora e di fauna tipici dell’ambiente marchigiano, alcuni dei quali appartenenti a specie ormai estinte, appartenenti allo stesso Paolucci.

 

 

Contatti

Via del Monastero, 8 - Offagna(AN)

071 7107611

http://www.museopaolucci.it/default.htm

Altre info

Intero 3,00 euro; ridotto 2,00 euro; ridotto famiglia (due adulti accompagnati da bambini 6-14) 5,00 euro; scuole 1,50 euro; gratuito per bambini 0-6

Il sabato e la domenica da marzo a dicembre. Aperto tutto l'anno su prenotazione per scuole con visita guidata.

15.30-18.30; luglio e agosto da venerdì a domenica 16.00-19.00, sabato anche 21.00-23.00

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata