Museo Nivola

Nel 1955 a Orani, in quello che fu l’antico lavatoio del paese, sul declivio di una collina, fu inaugurato il Museo Nivola, dedicato a Costantino Nivola, artista oranese che seppe coniugare i valori e le tradizioni della Sardegna con le suggestioni artistiche più contemporanee, europee e americane, e per questo molto apprezzato e noto soprattutto negli Stati Uniti.
Il museo, recentemente restaurato, nel 2009 inaugura nell’area a valle un nuovo ambiente: Il Parco Nivola, opera dell’architetto Sebastiano Gaias che ne ha diretto la realizzazione tra il 2005 e il 2008. Nel cortile che apre alla visita è presente un’antica fonte da cui si diparte una canaletta che riversa l’acqua nella parte sterrata, riunendo insieme le materie prime amate da Nivola e fonti permanenti d’ispirazione: la terra, la pietra, la calce, il cemento e la natura stessa. Lo spazio ospita alcuni dei lavori più importanti dell’artista, come le sculture monumentali maschili e femminili in marmo, bronzo e travertino ed evoca i luoghi nativi che Nivola portò con sé in terra americana e che affidò a scritti e disegni: case e strade abbellite da orti, solidi terrazzamenti in pietra e una vegetazione rigorosamente mediterranea. Su una di queste zone erbose, si staglia la Fonte, lavoro realizzato postumo su bozzetto dell’artista, metamorfosi e ultima rivisitazione del mito della madre dei boschi.

Contatti

Via Gonare, 2 - Orani(NU)

0784 730063

http://www.museonivola.it

Altre info

Ingresso adulti euro 3.00 (con catalogo euro 5.00); ridotto (gruppi, scuole, residenti, ragazzi 7-14) euro 1.50 (con catalogo euro 3.00); gratuito per diversamente abili, over 65, bambini 0-7.

Dal martedì alla domenica

Da ottobre a marzo 10:00-13:00 e 15:30-19:00; da aprile a settembre: 10:00-13:00 e 16:30-20:00

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata