Oasi WWF Riserva Naturale Padule Orti-Bottagone

L’Oasi Padule Orti-Bottagonesi trova nel Comune di Piombino, Provincia di Livorno, e fa parte di un Sito d’Importanza Comunitaria (SIC IT5160010) oltre che essere una Zona di Protezione Speciale (ZPS IT5160010).
L’istituzione della Riserva Naturale Oasi WWF Palude Orti-Bottagone risale al 1998, ma l’azione di tutela da parte del WWF risale al 1978.
L’area, di 126 ettari, si sviluppa su una zona pianeggiante costiera, ormai circondata da centrali e impianti industriali. Proprio per l’importante presenza antropica questo paesaggio, testimonianza delle passate estese paludi della bassa Val di Cornia, rappresenta una vera Oasi di biodiversità.

La flora si distingue tra le zone salmastre, in cui si riscontra Salicornia spp. e alimione portulacoides, e la palude d’acqua dolce con Phragmites australis (canna di palude), Typha spp., Juncus acutus (giunco acuto), Carex elata (carici), Orchis palustris (orchidea palustre), Ranunculus aquatilis (ranuncolo acquatico), Tamarix spp. (tamerice).
Importante la presenza avifaunistica: vi sono state censite 203 specie tra cui il germano reale, il fischione, la canapiglia, il codone, l’alzavola,  il mestolone, la volpoca, il fenicottero rosa, l’airone cenerino, l’airone bianco maggiore, la garzetta, il tarabuso, la pavoncella, il beccaccino, il chiurlo maggiore, il falco di palude, il falco pellegrino. La zonil piovanello, il gambecchio, il  biancone, il pecchiaiolo, il gufo di palude e gufo comune, gruccione, codirosso, stiaccino, rondine, topino. Rare alcune specie nidificanti: tarabuso, tarabusino, airone rosso, falco di palude, il gheppio, il cavaliere d’Italia, l’avocetta, l’averla cenerina, il forapaglie castagnolo. Specie caratteristica a Orti-Bottagone è il fenicottero, localizzato nella parte nord in un’area di circa 50 ettari, che viene monitorato con una certa assiduità vista la posizione strategica e baricentrica in cui si trova la Riserva rispetto alle direttrici migratorie principali.
Durante la visita, in presenza di fenicotteri, l’assistenza delle guide consente di cimentarsi nella lettura a distanza degli anelli colorati. Dal Centro visite partono i due Sentieri Natura, tra loro collegati, che consentono di visitare questa oasi.

Contatti

Piombino(LI)

338 4141698 - +39 389 9578763

http://www.wwf.it/oasi/toscana/padule_orti_bottagone/

Altre info

Aperta da gennaio a maggio e da luglio a dicembre, (chiusa giugno). Dal 1 settembre al 31 maggio, visite guidate senza necessità di prenotazione sabato e domenica ore 10:00 e ore 14:30

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata