Orti biologici della Val di Gresta

La Valle di Gresta, un tempio chiamata Valle di Gardumo, in riferimento al lago di Garda, è caratterizzata da numerosi orti biologici, nati grazie al clima mite, su terrazzamenti tracciati da muro a secco, fino a 1400 metri di altitudine.
Vi sii coltivano cavoli cappucci, dai quali si ricavano i crauti, carote, sedani e porri,  le “grestane”, ovvero le patate tipiche della valle dal sapore di montagna, verdure a foglia come  insalate, lattughe e radicchi. Verso l’autunno si coltivano le verze, le rape ed i sedani rapa.
Ogni anno si svolge una mostra mercato che argomenti riguardanti l’agricoltura biologica, l’esposizione di prodotti tipici della zona e offre escursioni guidate agli orti e alle aziende.

Contatti

Ronzo-Chienis(TN)

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata