Parco del Castello dell’Aquila

Il Parco del Castello dell’Aquila, vero polmone verde della città, si sviluppa attorno al Forte Spagnolo. Conosciuto anche con il nome di Castello Cinquecentesco, fortezza dell’Aquila, è stato costruito durante la dominazione spagnola nella prima metà del XVI° secolo, ma mai usato per scopi bellici. Venne restaurato nella seconda metà del Novecento ed adibito a sede di mostre e convegni. Purtroppo a causa del violento terremoto verificatosi nel 2009 al momento non è agibile.

Il parco nella sua ampia superficie ospita numerose specie arboree e arbustive; tra le prime, numerose conifere, tra cui cedri (Cedrus spp.), abeti (Picea spp.), cipressi (Cupressus spp.), e latifoglie tra cui tigli (Tilia spp.) e  platani (Platanus spp.).

All’interno del giardino si trova l’Auditorium del Parco, o Auditorium del Castello, ideato da Claudio Abbado e progettato dall’architetto Renzo Piano come simbolo di solidarietà alla popolazione aquilana terremotata.

Contatti

Viale Tagliacozzo

Altre info

gratuito

sempre aperto

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata