Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/luoghi.italianbotanicalheritage.com/home/wp-content/themes/ibtviaggi/inc/setup.php on line 177

Parco pubblico Villa Rosazza

This post is also available in: English (Inglese)

Villa Rosazza fa parte delle “seconde case” che i nobili genovesi decisero di farsi costruire, nel XVI secolo, oltre le mura dell’allora città di Genova. La villa fu costruita dalla famiglia Di Negro, ai tempi tanto ricca da permettersi di far costruire la casa di villeggiatura vicino al Palazzo del Principe. Nel 1555 Ambrogio Di Negro avviò la costruzione di questa residenza che verrà soprannominata “lo Scoglietto” (per la posizione sul mare e per avere, al suo interno, alcuni muri di scoglio). Il figlio Orazio la completò e affidò la decorazione degli interni ad Andrea Ansaldo, al piano nobile ancora ben visibile. Come in altri palazzi dell’epoca, gli affreschi elogiano le imprese e la grandezza dei proprietari, ossia della famiglia Di Negro. Nel 1787 Giovanni Luca Durazzo (divenuto il nuovo proprietario) incaricò Andrea Tagliafichi di ristrutturare il complesso villa-giardino. La trasformazione diede al complesso un carattere prettamente neoclassico e furono avviati importanti lavori nel giardino introducendo fabbriche d’ornamento e nuove piantumazioni come: tempietti, pagode, un belvedere, grotte, cascate, vasche e macchie verdi poste a monte. Si arrivò cos’ ad una composizione mista di disegno regolare, più antico, e disegno all’inglese, di quel periodo, caratterizzato da sentieri sinuosi tra i boschetti.
Fu a partire dal 1816, con l’inizio della costruzione della ferrovia, che l’intorno comincio a mutare radicalmente, determinarono la pesante mutilazione dei terrazzamenti a giardino sul lato a mare; per ovviare alla chiusura del collegamento della villa alla sottostante Via Milano vennero costruiti una doppia scala e un sottopasso (soluzione che trovò molti consensi nel periodo della sua realizzazione). Rimasero, invece, intatti i terrazzamenti a monte e il grande parco, oggi acquisito in proprietà dal Comune. Si conservano tuttora, nonostante le molteplici trasformazioni del tessuto edilizio nel quale è inserita, i caratteri tipici della villa litoranea, edificata tra il mare, il giardino e il grande parco sul colle retrostante.

This post is also available in: English (Inglese)

Contatti

Piazza Dinegro - Genova(GE)

010 251 8368

http://www.casamerica.it

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata