Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/luoghi.italianbotanicalheritage.com/home/wp-content/themes/ibtviaggi/inc/setup.php on line 177

Parco Regionale del Mincio

This post is also available in: English (Inglese)

Il Parco del Mincio si estende per 73 Km lungo il fiume omonimo, tocca il territorio di tredici comuni e comprende siti della Rete natura 2000 e riserve naturali. Il territorio è principalmente pianeggiante ma non mancano le valli formate dai fiumi emissari dei laghi alpini.
I principali punti di riferimento sono il Centro Parco Bertone e il Centro Parco di Rivalta sul Mincio. Il primo è immerso in un polmone verde e comprende anche una ludoteca all’aperto e il centro reintroduzione della cicogna bianca; il secondo si trova in un ex edificio rurale che si affaccia sul fiume e al suo interno si trova anche il Museo Etnografico dei mestieri del fiume. Considerata la vasta estensione dell’area, i due centri visita, si trovano su differenti territori comunali.
Diversi sono i percorsi offerti ai visitatori come i castelli delle colline Moreniche, i percorsi lungo le rive dei laghi di Mantova accanto alla reggia dei Gonzaga, il sito etrusco del Forcello, l’osservazione dei nidi di cicogne alle Bertone, le remate in canoa, visite sui battelli elettrici nelle valli del Mincio o sulle motonavi da Mantova verso il basso Mincio. Sono numerosissime le piste ciclo pedonali che attraversano il parco, molte delle quali costeggiano il fiume seguendolo dallo sbocco del lago di Garda sino ai tre laghi di Mantova. E’ possibile noleggiare bici in loco.
I pacchetti turistici sono dei più svariati: arte, natura e tradizioni, benessere e piaceri del palato, speciale famiglie, sport, natura e sapori, navigazione, corsi di cucina e degustazioni.
La riserva naturale Valli del Mincio, i borghi rivieraschi di Rivalta, Grazie e Soave hanno ricevuto il riconoscimento come destinazioni turistica d’eccellenza (EDEN European Destinations of Excellence).

° Grandissimo Quercus robur secolare a Sacca (tra i comuni di Rivalta e Goito). Diametro del tronco pari a 5,20 metri e altezza circa 30 metri. E’ un albero inserito negli elenchi degli alberi monumentali d’Italia e si crede facesse parte di una residenza di caccia dei Gonzaga. Per poterlo andare a vedere bisogna transitare in una proprietà privata, basta chiedere il permesso al civico n.117 della via principale di Sacca.

° Possibilità di sosta con camper in area attrezzata vicino Mantova, Curtatone, Monzambano e Ponti sul Mincio. Info e costi http://www.parcodelmincio.it/pagina.php?id=158

° La pista ciclo pedonale Mantova-Peschiera è tra le più gettonate.

 

This post is also available in: English (Inglese)

Contatti

Piazza Porta Giulia 10 - Mantova(MN)

0376 22831

http://www.parcodelmincio.it

Altre info

A pagamento: 20 euro a persona (compresi pernottamenti, colazione, assicurazione medica, bagaglio). Il prezzo è indicativo e può cambiare in base al periodo e al percorso scelto. Gratuito per bambini sotto gli 8 anni

Centri visite: da marzo a ottobre tutte le domeniche e le festività. Il parco: tutto l’anno. Gruppi scolastici e comitive su prenotazione

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata