Fondazione Rossini

La Fondazione Rossi, a Briosco,  un parco di sculture realizzato come una raccolta di opere d’arte del secondo Novecento creata dal collezionista ed imprenditore Alberto Rossini e allestita all’aperto, tra le colline della Brianza.
La raccolta denota una certa rilevanza nel panorama della scultura contemporanea in quanto è caratterizzata da opere spesso realizzate appositamente per il contesto in cui sono collocate ed in stretta relazione con il collezionista stesso. Partendo dalle ricerche degli anni Sessanta e Settanta, rappresentati dalle opere di artisti come Rambelli, Minguzzi, Negri, Milani, Mirko, fino a Pomodoro, Melotti e Turcato, la collezione si sviluppa attraverso le opere appositamente create da Cascella, Consagra e César, per giungere al lavoro di artisti di una generazione più giovane, talvolta realizzati su diretta committenza del collezionista, come nel caso delle opere di Stähler, Dietman e Ievolella. Il rapporto con il territorio è una peculiarità determinante della collezione ed il padiglione espositivo, progettato dall’architetto americano James Wines, fondatore del gruppo ‘Site’, offre coerentemente all’arte un luogo organico con l’ambiente circostante. La Fondazione si prefigge inoltre lo scopo di diventare un baricentro culturale per il territorio, stimolando l’interesse per l’arte contemporanea, in particolare per quanto riguarda la scultura, offrendo un luogo d’incontro per promuovere lo sviluppo culturale e l’aggregazione.

Contatti

Via Col del Frejus 3 - Briosco(MB)

335 5378472

http://www.fondazionepietrorossini.it/

Altre info

Gratuito: cittadini dell’Unione Europea di età inferiore ai 10 anni, membri ICOM (International Council of Museum), personale del Ministero per i Beni e la Attività culturali, giornalisti di stati membri dell’Unione Europea, cittadini dell’Unione Europea portatori di handicap documentato, compreso accompagnatore. Ridotto: studenti fino a 26 anni, docenti e studenti appartenenti alle Facoltà di Architettura, Conservazione dei Beni Culturali, Lettere e Filosofia (corsi con indirizzo archeologico o storico-artistico) e Accademie di Belle Arti, cittadini dell’Unione Europea di età superiore a 65 anni.

Da aprile a settembre solo su prenotazione al numero 335 5378472 (attivo dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 19.00).

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata