Giardino del Gigante

Inaugurato nel maggio del 2006, il Giardino del Gigante è un’opera d’arte ambientale, inserita in un’area verde destinata ad uso pubblico. Raffigura un racconto nato dalla fantasia di una bambina, rappresentato dall’artista Marco Pellizzola in collaborazione con gli studenti delle Accademie di Belle Arti di Milano e Torino, grazie al contributo di diverse imprese private e numerosi sponsor.
Il Giardino del Gigante, che nel 2005 ha vinto il 1° Premio Grand Prix MAPEI (prodotti per ceramica e materiali lapidei) per l’originalità e il valore estetico, è costituito da un parco paesaggistico che si sviluppa seguendo un progetto unitario, con grandi sculture in mosaico ceramico, tra cui una lucertola, una gabbia ottagonale ed una foglia verticale, che si integrano con la natura e al tempo stesso possono essere vissute come giochi ed elementi di sosta e aggregazione. Sulle strutture presenti sono state inserite oltre cento riproduzioni fedeli di uccelli tipici della pianura, che costituiscono un percorso ornitologico. Nell’area sono state messe a dimora centinaia di piante, siepi a fioritura stagionale, arbusti, alberi di medio ed alto fusto, scelte tra le essenze comunemente utilizzate nel territorio, per caratterizzare l’aspetto del parco seguendo il ciclo delle stagioni. Attraversato da una pista ciclabile di 1 km, il Giardino e’ illuminato da decine di punti luce appositamente progettati, che creano un forte effetto scenografico notturno.

Contatti

Via Ottorino Respighi - Cento(FE)

051 6843334

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata