Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/luoghi.italianbotanicalheritage.com/home/wp-content/themes/ibtviaggi/inc/setup.php on line 177

Villa Visconti Venosta

This post is also available in: English (Inglese)

Residenza dell’illustre famiglia Visconti Venosta con un vasto giardino (20.000 mq) al quale si accede da un cancello in ferro battuto di stile settecentesco.

L’edificio ha un corpo centrale con un portico sormontato da un loggiato e due ali. L’ala di sinistra costituisce la parte più antica del palazzo (XVII); in essa vi sono alcune stanze con decorazioni pittoriche ispirate all’arte orientale (XVIII).

 Sia nel corpo centrale che nell’area di destra, di costruzione ottocentesca, si trovano ambienti anch’essi degni di nota e in particolar modo un salone di ispirazione rinascimentale ove sono custoditi mobili, quadri, oggetti di pregio e due ante in legno di un’ancona sulle quali sono dipinti a tempera su un lato i SS. Paolo, Pietro e i quattro Evangelisti, sull’altro l’Ecce homo, i SS. Abbondio e Giovanni Battista, Cristo che porta la croce e i SS. Gerolamo e Antonio di Cipriano Valorsa (1597) e un Presepe in legno intagliato da G.A. del Majno.

Dopo la donazione del palazzo al Comune di Grosio, avvenuta nel 1982 ad opera della marchesa Margherita Pallavicino Mossi, l’edificio è diventato Museo, sede della biblioteca comunale e della Pro Loco. 

 

This post is also available in: English (Inglese)

Contatti

Via Visconti Venosta, 2 - Grosio(SO)

0342 841228

http://www.valtellina.it

Altre info

Dalle 10.00 alla 12.00 dalle 14.00 alle 17.00. Luglio – Settembre: da martedì a domenica. Ottobre – Giugno: da martedì a sabato

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata